FANDOM


Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Milan Associazione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1980-1981.

StagioneModifica

A causa dell'inibizione del presidente Felice Colombo in seguito alle sentenze emesse per lo scandalo del Totonero, il ruolo di massimo dirigente viene assunto dal politico Gaetano Morazzoni, raccomandato da Gianni Rivera e dallo stesso Colombo (rimasto in società come azionista di maggioranza). A livello tecnico la squadra, retrocessa in Serie B, conduce una campagna acquisti che vede la conferma di quasi tutto l'organico vincitore del decimo scudetto, con in più il portiere dell'Avellino Ottorino Piotti, il difensore della Lazio Mauro Tassotti e il centrocampista del Modena Stefano Cuoghi; le uniche cessioni di rilievo sono quelle alla Lazio di Alberto Bigon e Stefano Chiodi mentre Fabio Capello si ritira dal calcio giocato ed Enrico Albertosi è indisponibile per la squalifica di 2 anni inflittagli per le vicende legate al Totonero. Dalla Primavera passano in prima squadra Sergio Battistini, Alberigo Evani e Andrea Icardi.

La stagione agonistica si apre con l'eliminazione al primo turno di Coppa Italia, dove il Milan chiude il girone 2 al quarto e penultimo posto con 3 punti frutto del pareggio per 1-1 nella prima giornata con l'Avellino (che si qualificherà per i quarti di finale) e della vittoria per 1-0 nella seconda contro il Catania. Nelle successive due partite i rossoneri perdono in entrambi i casi per 0-1 contro Palermo e Inter.

In campionato il Milan ottiene immediatamente la promozione in massima serie, assicurandosi l'obiettivo con una giornata di anticipo grazie alla vittoria casalinga contro il Monza. Dopo la conquista della promozione i dissensi al vertice dovuti agli strascichi dello scandalo del Totonero sfociano nelle dimissioni, sollecitate dalla società, dell'allenatore Massimo Giacomini, in rotta con gran parte della dirigenza. Per l'ultima giornata di campionato siede sulla panchina del Milan l'allenatore della Primavera Italo Galbiati; la squadra perde la partita contro il Pescara ma chiude comunque la competizione al primo posto a quota 50 punti, 2 in più di Genoa e Cesena, anch'esse promosse in Serie A.

SocietàModifica

  • Ragione società: Milan Associazione Calcio S.p.A. (A.C.M.)
  • Sede: Via Filippo Turati, 3 - Milano
  • Centro sportivo: Milanello
  • Campo sportivo: Stadio San Siro

Organigramma societario:Modifica

  • Presidente: Gaetano Morazzoni
  • Vicepresidente: Angelo Colombo, Felice Colombo, Renato Pigliasco, Gianni Rivera
  • Dirigenti: Luciano Bensussan, Marco Berizzi, Ivan Bisson, Claudio Chianucci, Agostino Colombo, Carlo Colombo, Franco Ghizzo, Rosario Lo Verde, Gianni Nardi, Silvio Onnis, Gianfranco Taccone

Area:Modifica

  • Allenatore: Massimo Giacomini fino a giugno 1981, poi Italo Galbiati.
  • Allenatore in Seconda: Giuliano Zoratti
  • Direttore sportivo: Alessandro Vitali
  • Allenatore Primavera: Italo Galbiati
  • Preparatore atletico: Aristide Facchini
  • Medico sociale: Giovanni Battista Monti
  • Massaggiatore: Paolo Mariconti, Ruggero Ribolzi
  • Capitano: Aldo Maldera

RosaModifica

Giocatore Nazione Ruolo
Roberto Incontri Italia Portiere
Ottorino Piotti Italia Portiere
Antonio Vettore Italia Portiere
Franco Baresi Italia Difensore
Aldo Bet Italia Difensore
Fulvio Collovati Italia Difensore
Andrea Icardi Italia Difensore
Aldo Maldera (Capitano) Italia Difensore
Alberto Minoia Italia Difensore
Mauro Tassotti Italia Difensore
Sergio Battistini Italia Centrocampista
Marco Bolis Italia Centrocampista
Ruben Buriani Italia Centrocampista
Gabriello Carotti Italia Centrocampista
Stefano Cuoghi Italia Centrocampista
Walter De Vecchi Italia Centrocampista
Alberigo Evani Italia Centrocampista
Cesare Maestroni Italia Centrocampista
Emilio Monzani Italia Centrocampista
Walter Novellino Italia Centrocampista
Francesco Romano Italia Centrocampista
Roberto Antonelli Italia Attaccante
Giuseppe Galluzzo Italia Attaccante
Francesco Vincenzi Italia Attaccante

RisultatiModifica

Campionato: Serie BModifica

Turno Data e luogo Stadio Incontro Ris Marcatori Arbitro
1

Milano

14/09/80

2

Varese

21/09/80

3

Milano

28/09/80

4

Catania

05/10/80

5

Milano

12/10/80

6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale