FANDOM


QualificazioneModifica

Possono partecipare alla UEFA Champions League tutte le squadre dei campionati associati alla UEFA, ad eccezione del Liechtenstein (che non ha un proprio campionato). La squadra vincitrice dell'edizione precedente, si qualifica di diritto, accedendo direttamente alla fase a gironi. La qualificazione, dipende dal piazzamento ottenuto nei vari campionati nazionali, nella stagione precedente. Il numero delle squadre partecipanti e determinato dalla posizione della federazione, in base al coefficente UEFA.

Posizione della federazione in base al coefficiente UEFA Squadre partecipanti
1 - 3 4
4 - 6 3
7 - 15 2
16 - 53 1

Il coefficiente UEFA determina automaticamente a che livello una squadra dovrà iniziare a competere: i primi tre campionati, che apportano 4 squadre, vedono le prime tre classificate iniziare nelle fase a gironi, mentre la quarta dovrà iniziare dai play-off Champions League, ovvero dal quarto turno di qualificazione.

Le successive tre nazioni iscrivono due squadre direttamente alla fase a gironi, e una ai preliminari; le seguenti sei federazioni di posti assicurati nei gironi ne hanno uno solo a testa, con un posto nei preliminari.

Le altre nazioni devono necessariamente passare integralmente dai preliminari, con due formazioni le prime tre, e una sola tutte le altre.

Oltre ai già citati meriti sportivi, ogni club deve ricevere una particolare licenza dalla propria associazione calcistica per partecipare alla Champions League, utile a comprovare l'adeguatezza dello stadio, delle infrastrutture e della stabilità finanziaria.

Attualmente, il Campionato Italiano è al quarto posto. Ciò significa che la squadra Campione d'Italia e la seconda classificata nella stagione precedente, accede direttamente alla fase a girone, mentre la terza classificata accede ai Play-off.

PreliminariModifica

CAMPIONI

  • Primo turno (6 squadre):

partecipano 6 club campioni nazionali dei Paesi con posizione 49-54.

  • Secondo turno (34 squadre):

partecipano 3 vincitori del primo turno;

partecipano 31 club campioni nazionali dei Paesi con posizione 17-48 (escluso il Liechtenstein).

  • Terzo turno (20 squadre):

partecipano 17 vincitori del secondo turno;

partecipano 3 club campioni nazionali dei Paesi con posizione 14-16.

  • Play-off (10 squadre):

partecipano 10 vincitori del terzo turno "Campioni" (i 10 sconfitti del turno precedente accedono al turno di spareggi dell'UEFA Europa League 2014-2015).

PIAZZATI

  • Terzo turno (10 squadre):

partecipano 9 club secondi nel campionato nazionale dei Paesi con posizione 7-15; partecipa 1 club terzo nel campionato nazionale del Paese con posizione 6.

  • Play-off (10 squadre):

partecipano 2 club terzi nel campionato nazionale dei Paesi con posizione 4-5; partecipano 3 club quarti nel campionato nazionale del Paese con posizione 1-3; partecipano 5 vincitori del primo turno "Piazzati" (i 5 sconfitti accedono al turno di spareggi dell'UEFA Europa League).

Fase a gironiModifica

Partecipano alla fase a gironi:

  • i 5 vincitori dei Play-off "Campioni" (i 5 sconfitti accedono alla fase a gironi dell'UEFA Europa League).
  • i 5 vincitori dei Play-off "Piazzati" (i 5 sconfitti accedono alla fase a gironi dell'UEFA Europa League).
  • i 3 club terzi nel campionato nazionale dei Paesi con posizione 1-3.
  • i 6 club secondi nel campionato nazionale dei Paesi con posizione 1-6.
  • i 12 club campioni nazionali dei Paesi con posizione 1-12.
  • il detentore della UEFA Champions League. Se la squadra è già qualificata come campione nazionale da diritto alla partecipazione al campione nazionale del paese con posizione 11 .

Le squadre vengono sorteggiate. I gironi sono 8, formati da 4 squadre (dalla A alla H).

Le squadre di ogni singolo girone si affrontano nella prima parte della stagione, in 6 partite (3 di andata e 3 di ritorno) Le prime due classificate accedono agli ottavi di finale, la terza qualificata, accede ai sedicesimi di finale di Europa League, mentre la quarta classificara, viene eliminata.

Se due o più squadre di uno stesso gruppo si trovano a pari punti alla fine degli incontri della fase a gironi, sono applicati i seguenti criteri per stabilire la classifica del gruppo stesso:

  • Maggior numero di punti ottenuti negli scontri diretti della fase a gironi (classifica avulsa);
  • Migliore differenza reti ottenuta negli scontri diretti della fase a gironi (classifica avulsa);
  • Maggior numero di reti segnate complessivamente durante gli scontri diretti della fase a gironi (classifica avulsa);
  • Maggior numero di reti segnate in trasferta durante gli scontri diretti della fase a gironi (classifica avulsa);
  • In caso di più squadre a pari punti, se utilizzando i criteri dall'1 al 4 un numero inferiore di squadre rispetto a quello iniziale è ancora pari, questi criteri vengono riutilizzati considerando i soli incontri fra queste squadre;
  • Miglior differenza reti complessiva, considerando tutte le partite giocate nella fase a gironi;
  • Maggior numero di reti segnate complessivamente, considerando tutte le partite della fase a gironi;
  • Miglior coefficiente UEFA di luglio 2013.

Fase a eliminazione diretta:Modifica

Gli ottavi di finale, i quarti di finale e le semifinali si disputano con gare di andata e ritorno, mentre la finale si disputa con partita unica. Tutti gli accoppiamenti del tabellone sono sorteggiati. Gli stadi utilizzati sono quelli delle squadre partecipanti, mentre la finale è disputata su campo neutro.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale