FANDOM


Gianni Rivera
Giovanni Rivera, noto come Gianni Rivera (Alessandria, 18 agosto 1943) è un ex-calciatore italiano di ruolo mezzala e centrocampista, campione europeo nel 1968 e vice-campione mondiale nel 1970 con la Nazionale italiana. Fu inoltre parlamentare della Repubblica Italiana.

BiografiaModifica

Rivera nacque a Valle San Bartolomeo, una frazione di Alessandria dove i genitori, il ferroviere Teresio e la casalinga Edera Arobba, si erano temporaneamente trasferiti per sfuggire al pericolo di bombardamenti sul centro cittadino; ha un fratello minore, Mauro. Crebbe nella centrale via Pastrengo e tirò i primi calci all'Oratorio Don Bosco. Conseguì la licenza media e s'iscrisse alle scuole tecniche, abbandonandole poi a 16 anni. Fu il padre a presentarlo, nel 1956, a Giuseppe Cornara, preparatore delle giovanili dell'Alessandria.

Debuttò in Serie A non ancora sedicenne, per passare poi al Milan nel 1960. Coi rossoneri visse il resto della sua carriera. In rossonero vinse tre scudetti, quattro Coppe Italia, due Coppe dei Campioni, due Coppe delle Coppe ed un'Intercontinentale. Giocò anche con la Nazionale italiana, con la quale ebbe un rapporto più tormentato; fu Campione d'Europa nel 1968 e secondo ai Mondali del 1970. Fu il primo calciatore italiano, con l'eccezione dell'oriundo Omar Sívori, a vincere il Pallone d'oro, nel 1969.

Descritto «Di bell'aspetto e intelligente», «pacato e ironico», era molto popolare tra i tifosi, ed è ricordato anche per aver sollevato, in diversi momenti della sua carriera, polemiche contro la stampa, la Federazione, la classe arbitrale e vari dirigenti del Milan, condizionando anche le politiche societarie di quest'ultimo club negli anni Settanta. Nel 1968 fu tra i soci fondatori dell'Associazione Italiana Calciatori. Scrisse due libri autobiografici con la collaborazione del giornalista Oreste Del Buono, Un tocco in più (Rizzoli, 1966) e Dalla Corea al Quirinale (Rizzoli, 1968).

Già durante l'attività agonistica gestì un'agenzia di assicurazioni, per poi aprire negli anni ottanta anche una ditta di abbigliamento sportivo che portava il suo nome. Dopo il ritiro è stato vicepresidente del Milan fino al 1986; successivamente è stato deputato per quattro legislature e sottosegretario alla Difesa. Dal 2010 collabora col settore tecnico della FIGC. Nel 2012 ha partecipato all'ottava edizione del programma televisivo di Rai 1 Ballando con le stelle.

Nel 1977 nacque la sua prima figlia, avuta dalla soubrette Elisabetta Viviani; ebbe altri due figli, un maschio ed una femmina, dalla moglie, sposata nel 1987 a Cetona con benedizione di Padre Eligio, frate francescano noto sin dai tempi della militanza nel Milan come suo consigliere spirituale e fondatore dell'Associazione Mondo X per il recupero dei tossicodipendenti, per la quale Rivera ha svolto compiti di rappresentanza. È Commendatore all'Ordine al merito della Repubblica italiana.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale